Albano Laziale Studio Medico Dentistico Bianchi

Via Cairoli 1 - Odontoiatria Pediatrica, Allineatori Ortodontici invisibili, Odontoiatria Estetica

Odontoiatria conservativa

L’Odontoiatria Conservativa è una branca dell’Odontoiatria che si occupa di conservare e curare i denti interessati da processi cariosi superficiali o poco profondi. Dopo una visita accurata, oppure dopo un’igiene dentale professionale, il medico odontoiatra che abbia individuato denti interessati da processi cariosi provvede a rimuovere la carie fino ad avere solamente tessuto sano e successivamente ad otturare la cavità con materiali altamente estetici.

La carie

La carie dentaria è un processo degenerativo dei tessuti duri del dente (smalto e dentina). Le cause principali della formazione di processi cariosi sono i cibi e bevande contenenti zuccheri che generano un ambiente acido. In tale ambiente i microrganismi presenti nella placca batterica riescono a dissolvere la matrice organica che costituisce il dente. La cavità che si forma genera poi il tipico dolore pungente acuto ogni volta che si beve o si mangia.

Quando ci si accorge di una carie

Se la carie si trova sulla parte esterna dei denti come i colletti è possibile notarla, ma al contrario se si forma nei punti di contatto tra dente e dente la sua individuazione diventerà più difficile. Fondamentale è l’utilizzo di RX Endorale per evidenziarle.

Come prevenire la carie

Generalmente con un’ottima Igiene Orale personale e con sedute periodiche di Igiene Professionale per la rimozione di placca e tartaro si riduce notevolmente l’insorgenza di carie, tuttavia, nonostante tutte le precauzioni e tutte le misure di prevenzione, in alcuni individui predisposti geneticamente, la formazione dei processi cariosi risulterà più frequente che in altri.

PROTESI DENTALE
FISSA

I materiali utilizzati

L’amalgama è ormai in disuso negli studi dentistici. L’avvento dei compositi estetici ha rivoluzionato il campo odontoiatrico. Questi ultimi sono costituiti da materiali resinosi (che data la loro plasticità ed adattabilità si adattano perfettamente alla cavità cariosa) e da materiali vetro-ceramici (che conferiscono robustezza, resistenza e lucentezza). Questi compositi vengono usati ormai per tutte le otturazioni, sia quelle anteriori che quelle posteriori, esterne ed interne e cosa fondamentale non sono tossici per il paziente.

Durata di una otturazione in composito

E’difficile stabilire con precisione la durata esatta delle otturazioni in composito, dipende dall’igiene orale del paziente, dai materiali dentali usati e dall’igiene dentale domiciliare del paziente. Generalmente una otturazione in composito eseguita a regola d’arte e mantenuta tale dal paziente, ha una durata che può arrivare anche a 10 anni ed oltre.

Chiedi Informazioni



PRENDITI CURA DEI TUOI DENTI CON TRATTAMENTI DI ULTIMA GENERAZIONE ED IN TOTALE SICUREZZA

Numero Unico di Prenotazione

Tel. 069321878